english italiano
 
Categorie

Cause di difettosita' dell'accumulatore


Le cause di difettosità che determinano il cattivo funzionamento della batteria sono:

1. Corto circuito delle celle

2. Interruzione meccanica delle celle

3. Inversione di polarità

4. Solfatazione

5. Rottura meccanica

6. Perdita di efficienza delle prestazioni

difettositą della batteria 1. Corto circuito delle celle
Il corto circuito delle celle che si manifesta attraverso il contatto diretto di due piastre di segno opposto, può essere latente o netto.

Il corto circuito si individua misurando la tensione della batteria che risulta essere inferiore di 2 Volt rispetto al valore normale. Mettendo la batteria sotto carica si individua con esattezza qual è l’elemento difettoso poiché questo non “bolle” come gli altri elementi.

2. Interruzione meccanica delle celle
L’interruzione che deriva da una imperfetta esecuzione dell’operazione di saldatura effettuata in sede di fabbricazione (poli, piastre, elementi) oppure dopo lunghi periodi di corto circuito, si può individuare attraverso la verifica della tensione la quale risulterà di valore zero.

3. Inversione di polarità
L’inversione di polarità quando non è rispettato la corrispondenza dei poli (+) e (-)

4. Solfatazione
La solfatazione deriva da lunga inattività della batteria scarica. Il fenomeno provoca l’indurimento delle piastre positive sulle quali si forma una patina isolante di solfato che impedisce lo scambio ionico fra le piastre. L’inconveniente si può rilevare misurando la tensione della batteria che avrà valori normali, spesso anche superiori, mentre la densità rimane a valori molto bassi e allo stesso valore per tutti gli elementi. Se il fenomeno non ha inciso molto in profondità la batteria può essere recuperata mediante un adeguato trattamento elettrico con un particolare apparecchio chiamato desolfatatore a impulsi, altrimenti bisognerebbe intervenire in maniera meccanica sulle piastre.

5. Rottura meccanica
La rottura meccanica avviene accidentalmente per caduta della batteria o per urti che la stessa subisce in conseguenza di trasporti o movimentazioni.

6. Perdita di efficienza delle prestazioni
La perdita di efficienza è un difetto che generalmente si manifesta per la scarsa efficienza dell’impianto di carice della batteria del veicolo. Regolatore, alternatore, cinghia, ecc.).